Multipotenzialità

Sai cos’è la multipotenzialità?

Sintetizzando al massimo si può dire che è una sorta di bramosia di conoscenza, quella cosa che ti spinge ad approfondire un sacco di argomenti, spesso contemporaneamente. Un po’ come una ricerca su Google, quando cerchi una cosa e saltano fuori tanti link, spesso contenenti argomenti simili, ma non esattamente ciò che cercavi. E quindi che fai? Non te la fai un giro di qualche ora? 😀

Il multipotenziale è la persona che, a dirla come nel famoso TEDTalk della Wapnik, ha molti interessi e occupazioni creative.

La persona multipotenziale si appassiona a tanti argomenti diversi, li approfondisce scendendo fino ai dettagli, per poi abbandonarli per noia o perdita di interesse. Questo è uno schema che si ripete all’infinito, creando competenze interdisciplinari.

Sono evidenti 3 caratteristiche fondamentali:

Capacità di sintesi derivata dall’intersezione delle conoscenze. Una preparazione variegata porta a nuove soluzioni e nuove idee derivanti da settori distanti tra loro.

Rapido apprendimento di nuovi argomenti in cui cala tutto se stesso fino a completa soddisfazione. Inoltre l’approccio alle novità è sempre con attitudine da principiante.

Adattabilità al cambiamento. Il multipotenziale può assumere ruoli diversi e trasformarsi secondo necessità.

Questo modello di persona, ad occhi esterni, può risultare inconcludente, poichè fatica a specializzarsi e trovare la sua strada.

Certamente il video di Emilie Wapnik fornisce una spiegazione migliore… buona visione!

Alessandro

ps. nel caso ti interessasse la pagina ufficiale, la trovi QUI

Chiudi il menu