Veniamo ad un grande classico: la moto.

In effetti migliaia di persone possono vantare grandi viaggi in moto e non posso che unirmi emotivamente a coloro che saltano su, minimamente attrezzati, e vanno, a volte senza una meta precisa, altre volte pianificando nei minimi dettagli.

E si, perchè ciascuno vive questa passione in modo personale. C’è chi si prepara con vestiario super-tech, stra-cool che nonpassanemmenounagocciadacquanebulizzata, a chi predilige la tecnologia con navigatore, smartphone, actioncam, a chi vuole essere certo di avere con sè tutto ciò che serve in ogni occasione, dal mare alla montagna e parte con 3 bauli soppalcati. Ma ci sono anche i too-rude, quelli della serie “esco a comprare le sigarette” con le infradito e tornano il giorno dopo con 1500km fatti.

E poi quelli della velocità. C’era un mio amico con un CBR 1000 che diceva che non faceva a tempo a pensare di arrivare “laggiù”, perchè appena dava gas era là ancor prima di terminare il pensiero!

Io invece ho vissuto un periodo in cui dovevo prevedere il futuro, perchè avevo un Yamaha XT550, un pezzo storico con i freni a tamburo: beh, dovevo necessariamente prevedere gli imprevisti per iniziare a frenare in tempo.

XT550 – Era il lontano 2004

Diversi anni fa, in coda alle Poste incontrai 2 tizi in tuta, un po’ abbondanti per quel tipo di abbigliamento, ma poco gli importava. Uno di loro doveva pagare una multa per eccesso di velocità. La cassiera un po’ divertita disse qualcosa del tipo “vi hanno pizzicato quasi ai 100” e lui abbozzando rispose “non avevo ancora messo la seconda” (!)

Poi passai a qualcosa di più comodo ed acquistai un TDM 850, questa volta con l’intento di viaggiare e così fu.

TDM850 – 2007

Tanti viaggi, piuttosto comoda, un po’ “vibrante” essendo un bicilindrico, ma foriera di grandi soddisfazioni. In effetti nella foto mi stavo preparando per un giretto in Italia.

Siccome l’appetito vien mangiando, scelsi qualcosa di ibrido, non nel senso che si intende oggi riferito ai motori elettrici e alle batterie :-D, ma di una sport-tourer, moto che ancora oggi mi godo quando possibile. Eccola, bella vero?

Buon viaggio a tutti!

Rispondi